Dan Auerbach - Keep it hid f

Che i Black Keys siano diventati un fenomeno che ha contagiato tutto il mondo è ormai evidente. Però forse non tutti sanno di questo disco solista del cantante chitarrista del duo americano uscito nel 2009. E’ bellissimo. C’è di tutto. Dalla iniziale “Trouble weighs a ton” che sembra un gospel puro e crudo ai pezzi che incrociano Zeppelin e Doors come “I want so more” e “Mean monsoon” alle influenze più blues ed hendrixiane come la title track e la commovente “When the night comes” che sembra una ninna nanna. Diciamo che si è lasciato più andare, meno costretto dalla veste BK a volte un po’ troppo restrittiva. Buon ascolto.

6dan auerbach, keep it hid, black keys,